Energia. Protocollo Edison – Sorgenia e associazioni dei consumatori

Il protocollo di autoregolazione volontaria in materia di contratti ed attivazioni non richieste, sottoscritto dalle associazioni dei consumatori con Edison e Sorgenia, rappresenta una nuova importante tappa per contrastare il fenomeno dei contratti truffa nel mercato libero dell’energia.

Per Francesco Luongo, responsabile dei servizi a rete MDC, “la collaborazione instaurata con due dei principali player del settore energetico è importante non solo per le maggiori garanzie riconosciute ai consumatori, ma anche per la possibilità di essere indennizzati nel caso di violazione delle regole.

A questo punto anche gli altri operatori e sopratutto gli incumbents Enel ed Eni dovrebbero avviare un confronto con le associazioni per iniziative analoghe che rafforzino le tutele previste dal Codice di condotta commerciale e dalla Delibera antitruffe varata dall’Autorità per l’energia nel 2012.

Per MDC solo una reale concertazione con gli operatori unita a regole certe nonché la vigilanza e sanzioni adeguate possono rafforzare la  debole fiducia dei consumatori che intendono rivolgersi al libero mercato confermata in un recente rapporto della Commissione Europea”.

Leggi il comunicato in pdf

07-03-2013

4 commenti

  1. La tutela dei consumatori, quale tutela? Sorgenia mi deve rifondere euro pagati in più di due note di credito,
    una per l’energia elettrica pari a € 14,69 n° MM2110992/2014 del 21/09/2014
    Una per il gas pari a € 164,28 n° MM6125/2015 del 04/01/2015
    Se questa è tutela del consumatore, meglio avere a che fare con i ladri, almeno sappiamo con chi si ha a che fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.