Moneta elettronica, necessari più incentivi ai consumatori

 “Bene fa il Ministro Saccomanni ad indicare la tracciabilità dei pagamenti come elemento fondamentale per combattere l’evasione e la black economy. Per incrementare l’utilizzo della moneta elettronica bisogna incentivare i consumatori ad usare questo canale di pagamento. Come dimostrato anche dall’ultimo studio I.COM – secondo cui a fronte di 10 mln di carte in più e 15 euro di prelievo medio in meno, si registra un calo dell’evasione fiscale di 15 miliardi l’anno – l’uso della moneta elettronica comporta una crescita esponenziale del PIL e una altrettanta contrazione dell’economia sommersa. Il Governo metta mano alla delega fiscale rigettando le proposte europee che aiutano solo i commercianti con la riduzione delle commissioni interbancarie e decida invece di incentivare i consumatori finali introducendo detrazioni fiscali per coloro che privilegiano metodi di pagamento tracciabili” ha commentato Antonio Longo, Presidente dell’associazione Movimento Difesa del Cittadino (MDC).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.